Rapina al Convi di Stornarella: arrestati due 19enni

STORNARELLA, 07/04/2017 12:40

Due ragazzi di Cerignola di 19 anni sono stati arrestati dai carabinieri perché accusati di una rapina al supermarket “Convì” di Stornarella. Uno dei due dopo essere entrato nell’esercizio commerciale e, dopo aver minacciato uno dei cassieri, si è impossessato del cassetto del registratore di cassa, fuggendo poi con una Ford Fiesta, al volante della quale vi era un complice ad attenderlo. Dopo la chiamata al 112 da parte di un cliente dell’esercizio commerciale, sono immediatamente scattate le ricerche dei due. In particolare, un equipaggio avendo intuito che i rapinatori potessero essere dei cerignolani in trasferta, si è concentrata su una delle tante strade che da Stornarella portano a Cerignola. Dopo pochi minuti, infatti, i militari hanno visto arrivare proprio la Ford Fiesta da ricercare, i cui occupanti, alla vista dei colori dell’arma dei Carabinieri, hanno tentato di darsi alla fuga. I militari non si sono però lasciati sorprendere, e dopo poche centinaia di metri sono riusciti a bloccare l’auto e, dopo una colluttazione con i rapinatori, li hanno immobilizzati. Inizialmente i due hanno tentato di accampare varie scuse per giustificare il proprio tentativo di fuga, ma quando i Carabinieri hanno trovato i passamontagna, due pugnali e una busta con il denaro, di cui non sapevano giustificare la provenienza, i due malfattori non hanno potuto fare altro che ammettere le proprie responsabilità. Il bottino della rapina, poco più di 500 Euro, è stato interamente restituito.

Redazione

ALTRE DI CRONACA