FOTO Aggressione Agenti di Polizia a causa di un divieto di sosta a San Severo

Aggressione Agenti di Polizia a causa di un divieto di sosta a San Severo

SAN SEVERO, 09/05/2017 12:25

Una aggressione ai danni di due agenti della Polizia Municipale di San Severo è stata comunicata dal Comandante della Polizia locale, Magg. Dott. Ciro Sacco, al Sindaco avv. Francesco Miglio, il quale ha immediatamente espresso “La più totale e convinta solidarietà mia personale e di tutta la Civica Amministrazione ai due agenti coinvolti nella colluttazione nell’adempimento del proprio dovere istituzionale. Ci auguriamo che simili episodi non abbiamo più a ripetersi ed esprimo tutto il mio apprezzamento per l’operato dei vigli della nostra polizia locale, impegnata nei servizi di controllo del territorio e per il rispetto della legalità”.

Ecco la nota ufficiale del Comando della Polizia Municipale di San Severo.

In data 8 Maggio 2017 verso le ore 13,15 circa in Via Checchia Rispoli durante il servizio di viabilità per l’uscita alunni due Agenti di questo Comando sono rimasti coinvolti in una colluttazione con un noto pregiudicato sanseverese il quale contestava la sanzione ricevuta per una sosta vietata sul marciapiede.

Grazie all’opera dei due Agenti la situazione non è degenerata e si è conclusa con lievi lesioni a carico degli stessi, nonostante, se pur colti di sorpresa, i due Agenti sono riusciti a bloccare l’aggressore che tuttavia riusciva a divincolarsi e allontanarsi.

L’aggressore è stato identificato dalla Polizia Municipale, ed è stato riconosciuto come una persona già noto alle forze dell’ordine per i numerosi reati predatori ed alla persona.

Il soggetto è stato deferito all’Autorità Giudiziaria per i reati di minaccia, violenza e resistenza a pubblico ufficiale e nei suoi confronti, attesa la sua pericolosità, è stata richiesta la custodia cautelare.

Redazione

ALTRE DI CRONACA