FOTO Manifestazione sicurezza, a San Severo anche la Cisl

Manifestazione sicurezza, a San Severo anche la Cisl

SAN SEVERO, 09/03/2017 12:18

La Cisl di San Severo aderisce alla manifestazione spontanea promossa dai cittadini di San Severo per dire no alla criminalità. “La Cisl è al fianco dei cittadini onesti di San Severo e di tutte le Istituzioni, locali e nazionali, seriamente impegnate a chiedere, con forza e determinazione, il ripristino delle condizioni minime di sicurezza e legalità per il territorio della città di San Severo”.
Per l’Unione Sindacale Comunale della Cisl, coordinata dal segretario Claudio Persiano, “la situazione è oltremodo preoccupante ed ha raggiunto una tale gravità da richiedere un segnale forte e chiaro da parte dello Stato, il quale deve dimostrare, al di là delle dichiarazioni ufficiali, la volontà concreta di dare un duro colpo al dilagante fenomeno criminale, che sta rendendo impossibile la vita dei cittadini, in particolare – evidenzia la Cisl - per gli operatori commerciali continuamente vittima di rapine, furti ed aggressioni”.
Per queste ragioni, “auspichiamo un incremento considerevole del personale delle forze dell’ordine per arginare, sin da subito ed efficacemente, una criminalità sempre più sfrontata ed aggressiva. Inoltre, chiediamo che venga portata a conclusione l’azione di bonifica del territorio avviata con lo sgombero del Gran Ghetto, intorno al quale, per lunghi anni, hanno impunemente gravitato – conclude la Cisl - traffici e fenomeni delinquenziali di vario genere, a partire dallo sfruttamento del lavoro e della persona”.
Inoltre, la Cisl esprime “massima vicinanza e piena fiducia e sostegno agli operatori delle forze dell’ordine e di Polizia, impegnate nel Comune di San Severo, che, nonostante l’incontenibile dilagare del fenomeno criminale, hanno sempre operato, con grande coraggio e senza mai risparmiare energie, per garantire a tutti i cittadini sanseveresi legalità e sicurezza”.

Redazione

ALTRE DI SINDACATI