FOTO Piera Levi Montalcini, nipote del premio Nobel, venerdì a Lucera

Piera Levi Montalcini, nipote del premio Nobel, venerdì a Lucera

LUCERA, 25/04/2017 09:23

Torna venerdì 28 aprile “Tra palco e realtà”, la rassegna culturale del Convitto “R. Bonghi” di Lucera.
Ospite del secondo appuntamento sarà Piera Levi Montalcini, nipote e principale erede spirituale del Nobel Rita Levi Montalcini. La conversazione dal titolo “Rita Levi Montalcini: una donna straordinaria”, offrirà l’occasione per conoscere più da vicino la personalità dell’illustre scienziata, anche nei suoi risvolti più privati ed inediti. Moderano la serata Roberto Calabrese e Vincenzo Pazienza, Vicari della Dirigente.
"Era mio desiderio riuscire ad organizzare un tale evento, non solo per ricordare il suo Premio Nobel, vanto di tutti gli italiani e le italiane, ma per ricordare a tutti, e soprattutto ai giovani, la tenacia e la dedizione con cui, durante il periodo fascista, la famosa scienziata ha saputo allestire nella sua camera da letto un laboratorio improvvisato. E come ha saputo, ormai non più giovane, trasmettere energia ai suoi giovani ricercatori, e impegnarsi in prima persona per la realizzazione di progetti, volti all’istruzione delle donne, di ogni età, dei paesi del Sud del mondo, in particolare quelle del continente africano.", dichiara la Dirigente del Convitto “Bonghi”, Prof.ssa Anna Maria Bianco.
Al termine sarà inaugurata la Mostra fotografica “Rita Levi Montalcini: immagini private”. Questa Mostra rappresenta un unicum a livello regionale. Essa consente di ripercorrere eventi cruciali che riguardano, non solo la storia privata della famiglia Levi Montalcini, ma anche la storia drammatica degli Italiani, in particolare quella tristemente nota delle persecuzioni razziali del periodo fascista.

Redazione

ALTRE DI CULTURA