FOTO Turismo, De Leonardis: "Marginalità della provincia di Foggia"

Turismo, De Leonardis: "Marginalità della provincia di Foggia"

FOGGIA, 20/07/2017 10:07

“Il Rapporto sul Turismo 2017, curato da Unicredit in collaborazione col il Touring Club Italiano, ha confermato, per quanto riguarda la Puglia, il primo posto della provincia di Foggia per numero di presenze registrate nel 2015, il 32,2 per cento rispetto al dato complessivo. Un risultato che ha del miracoloso, alla luce della cronica chiusura dell’aeroporto ‘Gino Lisa’, della mancanza di infrastrutture e collegamenti adeguati, della considerevole distanza e dei tempi di percorrenza per raggiungere il Gargano e il Subappennino dauno dallo scalo di Bari Palese, e delle bizzarre politiche messe in atto dai vertici di Trenitalia, che paiono più orientate a isolare un territorio dalle enormi potenzialità che a rilanciarlo." A dichiararlo è Giannicola De Leonardis, presidente del gruppo Alternativa Popolare alla Regione Puglia. "Un risultato che dovrebbe far riflettere chi di dovere, perché la miopia della politica del tiro alla fune, dove il più debole (nella considerazione) è destinato inevitabilmente a soccombere, e la mancata visione d’insieme del comparto alla fine producono un 12° posto complessivo della Puglia che appare misero, rispetto all’immagine mediatica, all’attrattività, alle possibilità regolarmente perse: e non ne esce così sconfitta solo una provincia ma l’intera regione. Per questo lascia ben sperare la delega ai Trasporti ad Antonio Nunziante, una persona che conosce benissimo le criticità e le potenzialità della provincia di Foggia, che ha avuto modo di vivere, conoscere e ammirare nella sua positiva esperienza di prefetto. Alla luce delle numerose questioni ancora sul tappeto, dal ‘Gino Lisa’ alla mobilità ferroviaria, alle quali potrebbe imprimere un’accelerazione e una svolta tanto attese quanto necessarie”.

Redazione

ALTRE DI CITTÀ