FOTO Foggia, aggredisce agenti con un coltello, straniero arrestato

Foggia, aggredisce agenti con un coltello, straniero arrestato

FOGGIA, 18/07/2017 13:31

Erano le 11.30 di ieri quando, su un treno intercity, personale della Polizia Ferroviaria di Foggia, nell’ambito dell’intensificazione dei servizi di vigilanza, ha arrestato uno straniero che viaggiava sprovvisto di biglietto.

Gli agenti della Polfer sono intervenuti a seguito di aggressione del personale in servizio sul treno ad opera del ventenne di origine ivoriana che era stato allontanato dal mezzo per non aver acquistato il biglietto. Il ragazzo ha tentato la fuga, ha opposto resistenza minacciando gli agenti con un grosso coltello a serramanico. A seguito di approfondimenti investigativi si è appurato che si trattava della stessa persona che è stata arrestata il 5 luglio scorso dagli agenti della Polizia ferroviaria di Foggia per i reati di violenza, resistenza, oltraggio. Nell'occasione esibendo diverse generalità. Da un successivo controllo, sono risultati a carico del cittadino ivoriano, residente in Capitanata, numerosi pregiudizi di polizia e precedenti penali. Lo straniero è stato arrestato e condotto presso il carcere di Foggia. 

Redazione

ALTRE DI CITTÀ