FOTO Gino Lisa, De Leonardis: "L'aeroporto di Foggia rimane la Cenerentola pugliese"

Gino Lisa, De Leonardis: "L'aeroporto di Foggia rimane la Cenerentola pugliese"

FOGGIA, 25/05/2017 10:33

“Come da copione, l’audizione odierna in II Commissione consiliare dei vertici di Aeroporti di Puglia ha confermato che il ‘Gino Lisa’ di Foggia rimane la Cenerentola degli scali pugliesi, nella considerazione, nella pianificazione e negli investimenti." Queste sono le dichiarazioni del presidente del gruppo Alternativa Popolare alla Regione Puglia, Giannicola De Leonardis. "E neppure le buone notizie arrivate da Bruxelles, che sembravano aver spazzato via definitivamente i dubbi relativi al finanziamento per l’allungamento della pista di atterraggio e decollo configurabile come aiuto di Stato, hanno sortito l’effetto di determinare l’uscita da uno stallo ormai perpetuo, perché stavolta è subentrato il nodo del cofinanziamento del 25% da parte di soggetti privati. Mentre (come ho sottolineato nel corso dell’audizione) sul piano ferroviario Foggia – con relativo, considerevole bacino d’utenza - continua a essere bloccata sulla fascia adriatica per la strozzatura tra Termoli e Lesina determinata dall’ostruzione della Regione Molise, e rischia di essere bypassata su quella tirrenica per l’Alta Capacità. Il bus navetta dall’aeroporto di Bari Palese per il Gargano rappresenta allora un pannicello caldo che sa di beffa sia per il territorio che per i milioni di turisti che arrivano comunque in parti colpevolmente ignorate, in una sorta di coazione a ripetere errori e politiche miopi e inique, che penalizzano la Puglia nel suo complesso e fanno apparire un ossimoro quell’aspirazione a un ‘Sistema’ programmatico di fatto zoppo e pieno di falle”.

Redazione

ALTRE DI POLITICA