I Grifoni di Ascoli Satriano in mostra a Parigi

FOGGIA, 05/05/2017 13:06

“Tesori recuperati” questo è il tema della mostra presente fino al prossimo 12 maggio nella Sala Mirò dell’Unesco di Parigi. Tra gli oggetti in esposizione uno di grande rilievo e che rappresenta in tutto il mondo il territorio di Capitanata, se non per dire tutta la regione Puglia, i marmi di Ascoli Satriano, ovvero i Grifoni.
I due grandi grifi intenti a sbranare una cerva, da circa 10 anni sono rientrati a casa dopo esser stati esposti per tanti anni nel Paul Getty Museum di Los Angeles. Ovviamente tutto dovuto a mani di tombaroli che negli anni passati, indisturbati dal lavoro dei militari per la difesa della tutela del patrimonio culturale, si appropriavano di tutto quello che giaceva sui territori. Nei giorni scorsi, durante l’evento che celebra il lavoro attuto dal Comando dei Carabinieri Tutela del Patrimonio Culturale, 36 opere antiche e moderne sono state messe in mostra grazie al lavoro di organizzazione voluta dal Ministero degli affari esteri e della Cooperazione internazionale e dal comando dei militari dediti al lavoro di protezione dei beni. Tra le opere in mostra anche i grifoni di Ascoli Satriano. Presenti alle celebrazioni di inaugurazione il sindaco Vincenzo Sarcone e anche il Ministro dei Beni delle Attività Culturali e del Turismo, Dario Franceschini, immortalato ad ammirare e fotografare i gioielli della daunia. 

Luisa Sebastiano

ALTRE DI CULTURA