FOTO Liste d'attesa, i sindacati chiedono un incontro con il direttore Piazzolla

Liste d'attesa, i sindacati chiedono un incontro con il direttore Piazzolla

FOGGIA, 14/03/2017 12:03

Lunghe liste di attesa e disagi ai cittadini. È quanto lamentano le sigle sindacali di Capitanata che più volte hanno chiesto al direttore dell’asl, Vito Piazzolla, un incontro al fine di trovare una soluzione che possa riguardare tutti i presidi sanitari territoriali. Lo scorso dicembre le sigle sindacali pugliesi hanno incontrato e sottoscritto un accordo con il presidente della Regione, Michele Emiliano, sull’attivazione di strumenti di concertazione e verifica per migliorare i livelli di cura, prevenzione ed assistenza sanitaria. Quello che denunciano i sindacati di Capitanata è che fino ad ora nulla si è mosso e così il territorio resta ancora scoperto, senza una giusta attenzione. Il direttore generale dell’Asl Foggia è stato più volte interpellato per trovare un punto di incontro con chi nell’ultimo periodo sta registrando una situazione insostenibile specialmente nelle lunghe liste di attesa. “Un disagio diffuso e montante tra tutti i cittadini, in special modo tra i pensionati, le donne, le fasce deboli della popolazione” comunica la Cgil che giudica Vito Piazzola come “insensibile” alle richieste e della situazione. Quella delle lunghe liste di attesa è un problema che coinvolge la sanità pubblica da molto tempo, prima fonte di lamentela dei cittadini che per tac e risonanza aspettano anche mesi. La Cgil, Cisl e Uil, dopo l’accordo in cui si stringeva la mano ad Emiliano per il piano di riordino, chiedono che l’Asl di Foggia possa dare segnali di presenza sul territorio incontrando chi come le stesse sigle sindacali da tempo chiedono un incontro. 

Redazione

ALTRE DI SINDACATI