FOTO Il Consiglio Regionale approva la mozione sulla DIA nel foggiano

Il Consiglio Regionale approva la mozione sulla DIA nel foggiano

FOGGIA, 08/03/2017 13:01

Un lavoro durato sei mesi che ora, al Consiglio Regionale, trova piena approvazione. E’ stata votata ad un’unanimità la mozione che porta come prima firmataria la consigliera pentastellata di Capitanata, Rosa Barone. L’istituzione di una sede distaccata della Direzione Investigativa Antimafia e del Servizio Centrale Operativo sul territorio foggiano in relazione a quanto stia accadendo nell’ultimo periodo, bombe, spari, rapine ed omicidi. La stessa Barone, portavoce dei foggiani del Movimento 5 Stelle al Consiglio Regionale, si dichiara soddisfatta e ringrazia tutti i protagonisti istituzionali che hanno appoggiato la battaglia. Come il primo cittadino di San Severo Francesco Miglio il quale ha chiesto al Ministro degli Interni, in un incontro tenutosi la scorsa settimana, più sicurezza sul territorio. “Impegniamo la Giunta a battere i pugni a Roma” dichiara Rosa Barone “per darci una sezione della direzione investigativa antimafia in provincia di Foggia.” Una scelta appoggiata da tutti i gruppi presenti in consiglio e dai rappresentanti come Giannicola De Leonardis, Napoleone Cera e Giandiego Gatta, affinchè si trovi una soluzione efficacie al problema criminalità. Intanto non è la prima volta che nelle Aule Istituzionali romane si porta in discussione la questione sicurezza nel foggiano ma fino ad ora senza alcuna risposta positiva. 

Redazione

ALTRE DI POLITICA