FOTO Joseph Splendido lascia Forza Italia: mancanza di condivisione

Joseph Splendido lascia Forza Italia: mancanza di condivisione

FOGGIA, 10/02/2017 13:02
Palazzo Dogana inizia ad animarsi. Dopo il silenzio dei giorni scorsi, quelli successivi alla nomina ufficiale degli attuali consiglieri, il presidente Francesco Miglio ha convocato la prima seduta per dare il via ai lavori di competenza dell´Ente. Primo punto portato in Aula ha riguardato la relazione sui risultati conseguiti dall´applicazione del Piano operativo di razionalizzazione delle società partecipate: delibera integrata e modificata lo scorso aprile. Secondo argomento è stata la nomina del Collegio dei revisori contabili che avrà durata di tre anni con decorrenza dal prossimo primo marzo. Alla seduta di via, il colpo di scena giunge dal neo consigliere Joseph Splendido arrivato a Palazzo Dogana con la lista di Forza Italia ma che ha subito abbandonato. Due sono stati i consiglieri eletti tra i nomi presentati da Forza Italia, Cataneo e appunto Splendido. Quest´ultimo, nonostante più suffragato dell´intero centrodestra, ha deciso di dissociarsi dal partito e prendere parte a Civica per la CapitAmata. “Totale mancanza di condivisione delle scelte da parte di chi ha sempre visto la mia presenza in lista come un favore concesso al nostro gruppo politico e non con l´obiettivo tanto sbandierato di costruire una casa più forte per il centrodestra” afferma Splendido. Ma il coordinatore provinciale di Forza Italia, Raffaele Di Mauro, afferma che il consigliere ha una “concezione singolare dei partiti, “forse dal suo punto di vista -continua Di Mauro- simili ad un autobus su cui salire al momento delle elezioni per poi scendere una volta arrivati a destinazione”. Così, Forza Italia ha un solo rappresentante in Provincia, Pasquale Cataneo il quale ha anche chiesto di ottenere la tessera.
Redazione

ALTRE DI POLITICA