FOTO Trenitalia, Fast: preoccupazione per il trasporto pubblico

Trenitalia, Fast: preoccupazione per il trasporto pubblico

FOGGIA, 13/12/2016 15:52

La Segreteria Regionale della Fast Confsal Puglia e quella territoriale di Foggia, insieme alle altre sigle sindacali, hanno manifestato preoccupazione a Trenitalia e all'assessore regionale ai trasporti Giannini riguardo al silenzio sul mancato rinnovo del Contratto di Servizio Trenitalia.
“Siamo preoccupati e auspichiamo che il suddetto Contratto di Servizio possa definirsi nel più breve tempo possibile. - dichiarano le sigle sindacali dei Trasporti, in modo unitario – Non si deve dimenticare che il nuovo sistema si basa su principi federalisti e su meccanismi di premialità/penalità nei criteri di distribuzione dei circa 4,9 mld € di risorse che il Fondo Nazionale Trasporti destina annualmente alle regioni italiane a statuto ordinario”. "Questi nuovi criteri, infatti, hanno fatto in modo che proprio da quest’anno siano scattate le prime pesanti penalità nei confronti di quelle regioni che, nel triennio 2012/2014, non hanno raggiunto gli obiettivi di efficientamento e razionalizzazione del servizio di trasporto pubblico locale su gomma e su ferro."
“Di conseguenza, rispetto ai tagli dei servizi come quelli sulla Foggia-Manfredonia, Foggia-Termoli e Gioia-Gravina auspichiamo che i servizi stessi siano ripristinati quanto prima, nell’ottica degli obiettivi di cui sopra, pur analizzando giustamente le sovrapposizioni ferro-gomma, cosi come previsto dal piano regionale dei Trasporti Puglia”: concludono i sindacati. 

Redazione

ALTRE DI SINDACATI