FOTO Trasporto,accordo Comune di Foggia - Ferrovie del Gargano per circolare in città

Trasporto,accordo Comune di Foggia - Ferrovie del Gargano per circolare in città

FOGGIA, 02/08/2016 16:58

 

 Il sindaco di Foggia, Franco Landella, ha incontrato questa mattina il Direttore Generale di Ferrovie del Gargano, Vincenzo Germano. Al centro del colloquio la prosecuzione dell’accordo commerciale tra Ataf SpA e Ferrovie del Gargano avente come oggetto l’utilizzo dei titoli di viaggio di FdG per la circolazione sui mezzi di trasporto pubblico urbano di Foggia.
L’intesa muove dalla comune volontà di rinnovare l’accordo scaduto lo scorso 30 giugno, permettendo ai viaggiatori provenienti da o destinati a Lucera, Alberona, Biccari, Casalnuovo Monterotaro, Casalvecchio di Puglia, Castelnuovo della Daunia, Faeto, Castelluccio Valmaggiore, Pietra Montecorvino, Roseto Valfortore, San Bartolomeo in Galdo, Volturino e tutte le località quali fermate intermedie della tratta Peschici-San Severo la possibilità di viaggiare sui bus di Ataf SpA utilizzando i biglietti o gli abbonamenti di Ferrovie del Gargano.

«Si tratta di un’intesa estremamente positiva nell’ambito del sistema di mobilità provinciale, per la quale desidero esprimere il mio ringraziamento al gruppo Ferrovie del Gargano – commenta il sindaco Franco Landella –. L’accordo si rivolge alla vasta utenza di FdG ed in particolare ai lavoratori e alla popolazione studentesca che si recano quotidianamente a Foggia. Il nostro obiettivo, infatti, è rendere operativo il rinnovo dell’accordo commerciale entro l’inizio del prossimo anno scolastico».

«La comunanza di intenti e di obiettivi riscontrata nel lungo e cordiale incontro con il sindaco di Foggia esprime la comune volontà di proseguire una strategia che nel recente passato ha prodotto risultati estremamente positivi per la comunità della Capitanata – sottolinea il Direttore Generale di Ferrovie del Gargano, Vincenzo Germano –. Da questo punto di vista siamo particolarmente felici di aver incrociato la determinazione dell’Amministrazione comunale nel voler continuare a scommettere su questa sinergia, attraverso la quale costruire una mobilità più agile e sempre più al servizio della popolazione della provincia di Foggia».

Redazione

ALTRE DI ECONOMIA