FOTO Arrestato per stalking e, dopo poche ore, arrestato nuovamente per evasione

Arrestato per stalking e, dopo poche ore, arrestato nuovamente per evasione

CERIGNOLA, 06/05/2017 10:46

Un cittadino rumeno di 32 anni è stato arrestato a Cerignola dai carabinieri con l’accusa di stalking e posto ai domiciliari. Ma dopo poche ore è stato nuovamente arrestato per evasione dagli arresti domiciliari. L’altro giorno i militari sono intervenuti su richiesta della ex compagna dell’arrestato, nell’abitazione del nuovo compagno della donna, dove hanno sorpreso il rumeno che, con in mano un coltello da cucina, minacciava i due di aprire la porta di casa. La donna, giorni addietro, già aveva già sporto una denuncia nei confronti dell’uomo, e le gravi minacce andavano avanti ormai da settimane: da quando l’uomo era stato lasciato dalla donna, che intanto era andata a convivere con un altro. Il rumeno è stato così arrestato per il reato di atti persecutori, ed è stato sottoposto agli arresti domiciliari. Nel pomeriggio, i carabinieri durante i consueti controlli ai soggetti gravati da misure cautelari, lo hanno sorpreso all’esterno della propria abitazione a conversare con altre persone. Così lo straniero è stato nuovamente arrestato e mandato in carcere.

Redazione

ALTRE DI CRONACA