FOTO Comune di Cerignola, l'urgenza di nomine agli assessorati

Comune di Cerignola, l'urgenza di nomine agli assessorati

CERIGNOLA, 01/02/2017 11:49

A Cerignola si apportano delle modifiche, o meglio si vanno a ristabilire quelle poltrone e assessorati lasciati vacanti. In particolar modo l'attenzione è concentrata sull'assessorato alla cultura e alle attività produttive. Entrambe le cariche erano ricoperte da due donne, Giuliana Colucci e Pia Zamparese. Se per il ramo, quello della cultura, l'assessorato passò in mano, subito dopo le dimissioni di Colucci, al primo cittadino Franco Metta, sulla seconda ancora è tutto in standby. Intanto avanza l'urgenza di assegnare quel posto ricoperto da Colucci, fino ad ora aleggia un nome, Raffaella Petruzzelli, docente al liceo scientifico Albert Einstein di Cerignola. L'urgenza è dettata anche dalla questione relativa alle quote rosa, poiché proprio con l'abbandono a Palazzo di Città di Colucci e Zamparese, ne rimarrebbe solo una Anna Lisa Marino. A quanto pare, procedendo per gradi, il motore della Giunta comunale di Cerignola dovrebbe essere ristabilito in virtù del fatto che anche la cultura troverebbe mani su cui poggiarsi. Su tutti gli altri campi, facente capo al Comune, nulla dovrebbe variare. 

Redazione

ALTRE DI POLITICA